Alchimia - L'oro della conoscenza by Andrea Aromatico

By Andrea Aromatico

Show description

Read or Download Alchimia - L'oro della conoscenza PDF

Similar other social sciences books

World of Work in Transition: Growing Social Inequalities

Source of revenue inequalities were becoming considerably inside of nations during the last 20 years. This new document from the overseas Institute for hard work experiences provides a well timed dialogue of inequality matters in a nontechnical demeanour, utilizing new facts and monetary analyses and with complete technical annexes.

Civic Republicanism (Problems of Philosophy Their Past and Present)

Civic Republicanism is a beneficial severe creation to at least one of an important subject matters in political philosophy. during this ebook, Iseult Honohan provides an authoritative and available account of civic republicanism, its origins and its difficulties. The ebook examines all of the primary issues of this political concept.

Eine Lektüre von Hegels Phänomenologie des Geistes: Teil 2. Von der Sittlichkeit zur offenbaren Religion

Dieser Band ist der zweite Teil einer Lektüre von Hegels Phänomenologie des Geistes, in dem die Kapitel «Geist» und «Religion» von Hegels erstem Hauptwerk umfassend kommentiert werden. Diese Lektüre verdankt sich dabei einem über viele Jahre laufenden Seminar, welches am Institut für Philosophie der Universität Wien unter Leitung von Professor Dr.

Conflict and compromise in multilingual societies : Belgium

After the French Revolution, Switzerland built from a rustic within which German ruled linguistically right into a confederation of 4 formally recognized language teams -- German, French, Italian, Romansh -- centred in numerous geographical parts and marked by means of detailed cultures and existence.

Extra info for Alchimia - L'oro della conoscenza

Example text

Le concezioni alchemiche tuttavia non ne furono mai intaccate poiché l'immanente altro ruolo non aveva per gli alchemisti che di fungere da supporto simbolico per una "conoscenza" trascendente. Piatta, rotonda, ellittica; che importava la forma di una Terra che bisognava comunque lasciare per arrivare in cielo? N LO SPAZIO-TEMPO CIRCOLARE 31 serpente Uroboros [è1 l'emblema della stessa alchimia. È nella sua raffigurazione che si trova su quella dello spazio, e che di conseguenza la sua macrostruttura, così come le sue microstrutture, seguissero lo stesso andamento circolare autoconcludentesi, o meglio, ciclico.

Non c'è che dire; tutte queste cose assieme avevano sicuramente la capacità di conferire a un qualsiasi trattato alchemico la natura di vero e proprio rompicapo! Solo chi possedeva le chiavi aveva la possibilità di comprendere, di operare le dovute distinzioni, e trarre così i debiti insegnamenti atti alla pratica del laboratorio. Come poteva pensare infatti un profano che dietro un'opera intitolata Amilec ou la graine d'homme, stesse in realtà un lavoro alchemico il cui vero titolo - per anagramma - altri non era che Alcmie (cablisticamente per Alchimie) ou la crème d'Aum, ovvero che questo fosse un trattato che conteneva le istruzioni per procedere all'estrazione dello spirito chiuso nella materia primitiva, o vergine filosofica, che recava - per analogia lo stesso segno della Vergine celeste?

Lo spazio-tempo dell'alchimia non è dunque uno spazio-tempo che si svolge in linea retta, ma è una dimensione sola, continuamente avvolgentesi su se stessa, permeata di Spirito Universale, in cui determinismo divino, destino e determinazione umana sono le coordinate principali entro cui tutti gli esseri della creazione conducono le loro esistenze. Questo e non altro stava a significare l'antichissimo simbolo dell'Uroboros - il serpente che stringe tra le fauci la propria coda così caro agli alchimisti d'ogni era - e non una banale unità della materia che nessuno fra gli antichi maestri si era mai sognato di porre in discussione.

Download PDF sample

Rated 4.52 of 5 – based on 34 votes